LAVAGGIO DI APPARATI ELETTRONICI

Ultrasuoni / APPLICAZIONI DEGLI ULTRASUONI PER IL LAVAGGIO / LAVAGGIO DI APPARATI ELETTRONICI

Lavaggio di apparati elettrici con nostre lavatrici di ogni tipo, dalle semplici vasche di pochi litri agli impianti automatici più complessi.
La tecnologia ad ultrasuoni da tempo si è rivelata insostituibile in diverse applicazioni in questo settore.

Esempi di lavaggio di apparati elettrici ed elettronici con ultrasuoni:
  • Schede dopo saldatura in onda
  • Schede dopo riparazione in fase di ricondizionamento
  • Strumentazione di misura o di controllo in fase di produzione o manutenzione
  • Componenti elettronici vari
  • Wafers di silicio per la produzione di integrati, celle fotoelettriche
  • Fibre ottiche e guide d’onda
  • Sistemi di puntamento
  • Gruppi elettronici di cambio nella ciclistica

Lavaggio di apparati  Lavaggio di apparati  Lavaggio di apparati

sono solo alcuni dei settori dove le nostre lavatrici sono entrate nel normale ciclo di produzione

Lavaggio di apparati   Lavaggio di apparati

Lavaggio di apparati    Lavaggio di apparati

Apparati elettrici ed elettronici di ogni tipo sono trattati con ultrasuoni sia in fase di produzione ed in manutenzione per la riparazione.

Si usano gli ultrasuoni per la ricerca dei guasti. Lo stesso per sottoporre ad uno stress eventuali saldature fredde. 

Il lavaggio di apparati elettrici con ultrasuoni consente un grado di pulizia assoluto in quanto l’azione ultrasonora interessa le parti più inaccessibili.

In alcuni casi, come ad esempio il caso del recupero di apparati elettrici caduti in acqua, un lavaggio con ultrasuoni in alcool isopropilico ottiene ottimi risultati, quasi miracolosi.

L’azione meccanica degli ultrasuoni deve essere modulata in funzione della delicatezza del pezzo da trattare variando la potenza erogata dal generatore degli ultrasuoni. Per un migliore adattamento alla consistenza dei pezzi si deve anche poter variare la frequenza (sweep mode).

Nel caso del lavaggio di apparati e schede elettroniche, dopo la saldatura ad onda, i pezzi vengono immersi in acqua e trattati con ultrasuoni mantenendo intatti i valori dielettrici di isolamento.

Nei casi estremi come ad esempio: il lavaggio di wafers di silicio nella produzione di circuiti integrati, dove il trattamento avviene in camera bianca (white room), gli ultrasuoni sono insostituibili. Il personale addetto al lavaggio veste speciali tute per l’isolamento assoluto.

Apparati elettrici e componenti satellitari vengono trattati con nostri impianti a funzionamento automatico in camera bianca e sempre con personale particolarmente vestito.